Contatore accessi gratis Associazione Malte
 IndietroInvia e-mail
Date:
19.08 - 20.08.2017  STATUS
Orario:
22:45
Luogo:
Nottenera Festival 2017 - Serra de' Conti (AN)
Indirizzo:
Via Orazio Caosi, 60030 Serra de' Conti AN, Italia

78

78!

Di e con: Giacomo Lilliù
Rumori e musiche: Diego Federico Porfiri
Video: Piergiovanni Turco
Scene: Lodovico Gennaro

Luci: Angelo Cioci
Collaborazione al video: Matteo Lorenzini
Produzione: Collettivo ØNAR
Coproduzione: MALTE - Musica Arte Letteratura Teatro Eccetera
Si ringraziano: AMAT, Enrique Enriquez, Hemingway Cafè Jesi

Progetto semifinalista Premio Scenario 2017
Residenza NotteNera 16/17 in collaborazione con Ex Frantoio - Tivittori

78 è il numero di carte contenute in un mazzo di tarocchi: 56 tra spade, bastoni, coppe e denari più i cosiddetti 22 trionfi. Il numero di sequenze diverse che si possono realizzare mettendo una dopo l’altra le singole carte è stratosferico, ma la matematica ci permette di tradurlo semplicemente aggiungendo al 78 il simbolo del fattoriale, vale a dire il ‘!’.

E appunto 78! è il nome in codice della performance che gioca con questo potenziale randomico e immaginifico. Lo fa senza reti di salvataggio: non ci sono copioni, scritture di scena o canovacci da seguire, l’unica base è la sequenza delle carte estratte casualmente. Dalle figure rivelate prende forma un’affabulazione (interamente improvvisata) che si fa e si disfa sul momento, forse un racconto, forse una poesia, forse tutt’altro.

Dopo la residenza all’ExFrantoio e la presentazione al Premio Scenario, Nottenera Festival 17 è l’occasione per condividere lo stato attuale del lavoro e sperimentare nuovi approcci insieme al pubblico. Come Il castello dei destini incrociati di Calvino, 78! propone infatti di ‘guardare i tarocchi con attenzione, con l'occhio di chi non sa cosa siano, e a trarne suggestioni e associazioni, a interpretarli secondo un'iconologia immaginaria.’ Sin dalla fatidica estrazione delle carte, gli spettatori sono invitati a contribuire al processo, a porre al mazzo una domanda in cambio di una risposta patafisica, a trasmutare le immagini attraverso il loro sguardo, le loro interpretazioni, a volte anche le loro azioni.

Una lettura che non vuole essere più tra cartomante e questuante, tra adepto e profano, ma piuttosto una lettura di gruppo, orizzontale, magari accidentata, in cui gli stimoli e le sensazioni sono liberi di moltiplicarsi.

Performance improvvisata @ Nottenera Festival 17
Dove: Piazza O. Caosi (Punto T)
Quando: ore 22.45, ore 00.50
Durata: 35 minuti (molto) circa

Categoria Teatro | Visualizzazioni 91

TEORIA DELLA CLASSE DISAGIATA / FINALE PREMIO PANCIROLLI

Teoria della classe disagiata in finale

Teoria della classe disagiata, nuovo progetto di Collettivo ØNAR e MALTE tratto dall'omonimo libro di Raffaele Alberto Ventura, è tra i sei finalisti della Borsa Teatrale Anna Pancirolli. Domenica 13 maggio andrà in scena presso il Teatro Edi/Barrio's di Milano uno studio del lavoro, un rituale/terapia per una (relativamente) giovane classe media delusa, disforica, esuberantemente acculturata, «troppo ricca per rinunciare alle proprie aspirazioni, ma troppo povera per realizzarle». Con Matteo Principi e Giacomo Lilliù, regia di Giacomo Lilliù.

NELLA GIUNGLA DELLE CITTA'. L'IRRUZIONE DEL REALE

migrarti

Malte vince la III edizione del bando MigrArti Spettacolo con il progetto Nella giungla delle città. L’irruzione del reale . Tra le prime attività previste una serie di laboratori multidisciplinari gratuiti rivolti a immigrati di I e II generazione, che attraverso pratiche sceniche, esercizi di improvvisazione, canto, musica e danza esploreranno la dimensione morale del dialogo a partire da alcuni modelli della tradizione drammaturgica e letteraria europea. L'avvio di un discorso interculturale teso a mettere a nudo i conflitti e a formulare contronarrazioni sociali.

PERNE POSTNE SEPSE SARSITE - PRIMO STUDIO

perne postne sepse sarsite ØNAR

Alle 21:15 di sabato 14 aprile, presso il Teatro Comunale di Montecarotto, Collettivo ØNAR presenta con il supporto di MALTE uno studio di perne postne sepse sarsite, un concerto per schermi, voci e interferenze, tratto dal romanzo sperimentale Lilith (Un mosaico) di Davide Nota. Ultimo degli appuntamenti stagionali curati da 13 Gradi Est, questa prima uscita pubblica del lavoro si apre su Ascoli, sull’entroterra marchigiano, sulla Sibilla Appenninica e la sua grotta realmente inaccessibile ma virtualmente penetrabile, seguendo il tragitto di una febbre iniziatica, di “un ricordo, qualcosa di sbagliato, sovraesposto, visto dallʼalto, obliquamente”, di una quête in nome della visione.

Contatti

Associazione Malte
Via Raffaello Sanzio, 14
Ancona (AN) - 60125
Italy
Codice Fiscale: 90039190377
Partita Iva: 02661771200
email: info@maltezoo.eu

Prossimi eventi

Eventi Passati

Back to Top